Domanda:
Parti per un PC da gioco del 2005
Magnumenforce
2015-10-25 02:21:04 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Attualmente sto scrivendo una storia in cui nel 2005 un ragazzo ha costruito una macchina del tempo con una vecchia Ford Mustang, una calcolatrice Casio ClassPad 300, alcuni rottami e un PC da gioco, ma il problema che sto affrontando è che io ha iniziato a seguire il mercato dell'hardware per PC solo nel 2010 e non sa nulla di cose più vecchie. Spero che qualcuno qui possa illuminarmi.

Ho fatto alcune basi su questo PC, ma non so quanto sono fuori.

Il PC può funzionare solo su una CPU single core , a causa di qualcosa su come funziona la macchina e fa errore quando viene utilizzata una CPU dual core, quindi ho pensato di utilizzare un Intel Pentium 4, ma per quanto riguarda il lato AMD, c'è qualcosa di meglio lì?

Altre cose a cui ho pensato sono 1 GB di RAM, un HDD da 160 GB, il case Antec P180, escludendo GPU e PSU, cosa andava bene allora?

Un'altra cosa a cui ho pensato era usare un Linux personalizzato (Basato su Debian) come sistema operativo, ma come potrebbe funzionare su una torre da gioco del 2005?

Il compito del PC è tramite il calcolatore Casio, è prendere la data e utilizzare calcoli altamente avanzati per riprogrammare il circuito che guida la parte che fa passare la macchina nel tempo e fornisce una velocità + RPM che il motore deve percorrere prima di poter passare attraverso il tempo.

Penso che questa domanda possa effettivamente rispettare le regole. Sembra molto interessante ...
Questo post è in discussione su [meta] (http://meta.hardwarerecs.stackexchange.com/questions/303/is-this-question-on-topic)
Penso che questa sia un'ottima domanda, ma è così specifica (e ben fatta) che siamo sopraffatti. Supera solo *** *** gli standard di qualità del nostro sito! : D
Due risposte:
#1
+19
Mark
2015-10-25 04:36:14 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Nel 2005, Intel aveva gravi problemi di surriscaldamento con le CPU con architettura NetBurst. Un sistema di gioco sarebbe probabilmente basato su AMD, con un Athlon 64 della serie Venice di fascia alta. Per i sistemi costruiti in casa, un'opzione popolare era un Opteron 144 overcloccato a quasi il doppio della velocità di serie.

L'incompatibilità con una CPU dual-core sarebbe abbastanza credibile, dal momento che il primo consumatore- le CPU dual-core di livello sono uscite solo a metà di quell'anno. La maggior parte delle schede madri richiedeva un aggiornamento del BIOS per riconoscere il secondo core e Windows supportava il secondo core solo se si eseguiva una delle edizioni business / server.

Per un sistema di gioco, 2 GB o addirittura 4 GB di RAM lo avrebbero essere più probabile di 1 GB.

Se hai un case Antec di quel lasso di tempo, probabilmente stai utilizzando un alimentatore Antec di circa 400-500 watt.

Nel Nel periodo 2004-2005, una scelta popolare per una scheda da gioco economica è stata la GeForce 6 6600GT con uno dei migliori rapporti prezzo / prestazioni di sempre, mentre un sistema a budget illimitato avrebbe eseguito il 6800 Ultra Extreme o la nuova GeForce 7 7800 GTX.

Se stai costruendo un PC vintage del 2005, c'è una ragionevole possibilità che tu abbia bisogno di una scheda di rete dedicata da 100 Mbps. Le schede generiche da $ 20 con un chipset RealTek erano quasi onnipresenti all'epoca.

Per quanto riguarda il sistema operativo, se ti piacciono i giochi, non avresti eseguito Linux a meno che non eseguissi giochi rigorosamente più vecchi, oi pochissimi giochi in cui lo sviluppatore ha lavorato con il supporto WINE. Il gioco veniva fatto quasi universalmente utilizzando Windows XP.

Buona risposta, soprattutto per una domanda così ampia.
*> Windows supportava il secondo core solo se stavi eseguendo una delle edizioni business / server * - non secondo [questo] (http://answers.microsoft.com/en-us/windows/forum/windows_xp-hardware / multi-core-processor-and-multiprocessor-limit-for / abd0a0ce-4ac2-484b-88cb-fbf93beb54e0), che dice che (1) XP Professional supporta 2 processori e (2) "processori dual-core contano come un unico processore". Non è chiaro se questo sia stato aggiunto in un Service Pack (2 è stato rilasciato nel 2004), ma c'era un [hotfix] 2006 (https://support.microsoft.com/en-au/kb/896256) per migliorare le prestazioni in dual -core sistemi.
Trovo anche dubbia l'affermazione di aver bisogno di una scheda Fast Ethernet: Gigabit Ethernet a bordo stava diventando comune intorno al 2006/2007 e penso che Fast Ethernet a bordo sia diventata comune probabilmente intorno al 2000, forse anche prima. Ad esempio, il 2002 GA-8IRXP [aveva un Intel PRO100VE] (http://www.tweaktown.com/reviews/179/gigabyte_ga_8irxp_i845_motherboard_review/index3.html) adattatore di rete, che [supportava Fast Ethernet] (http: // www .cnet.com / products / intel-pro-100-ve-desktop-connection-network-adapter /).
@Bob, XP Home, che è quello che verrebbe installato su un computer da gioco, nel 2005 contava due core come due processori. Questo ha superato il limite di un processore, quindi ha ignorato il secondo core. Per quanto riguarda il networking, a bordo era un problema all'epoca. Ho un computer di quell'epoca con esso integrato e uno che necessitava di una scheda. Il networking GIgabit non è diventato comune sui desktop fino all'adozione di PCIe, perché le velocità di trasmissione dati richieste avrebbero saturato un bus PCI a 32 bit e 33 MHz (i server lo hanno aggirato utilizzando il bus PCI-X più veloce e più ampio).
@Mark Ne sei assolutamente certo? Anche se Idid non aveva un sistema dual-core nel 2005, tutte le risorse che posso trovare suggeriscono che XP avrebbe funzionato perfettamente con uno - sia la licenza che le restrizioni tecniche guardano ai * socket *. Ci sono thread del forum che discutono di questo in [2006] (http://www.neowin.net/forum/topic/484365-windows-xp-home-edition-dual-core/) e [2007] (http: // www .tomshardware.com / forum / 244567-28-does-home-limit-dual-core) (il dual-core non era ancora molto comune nel 2005).
* Tuttavia * ci sono alcuni casi segnalati di utilizzo di un solo core, principalmente quando le impostazioni del firmware (BIOS) sono state impostate in modo errato (ad esempio ACPI disabilitato), o quando si sposta / si aggiorna una vecchia installazione - XP rileverà il multi-core in tempo di installazione e abilitare un diverso HAL, che non sarebbe corretto se si spostasse un'installazione esistente. Non saprei l'effettiva proliferazione di FE a bordo nel 2005, ma immagino che le carte fossero tutt'altro che "onnipresenti". Per quanto riguarda GbE, ho detto che sono diventati comuni solo nel 2006+. Per inciso, i chipset Intel dal 2004 in poi supportavano PCIe.
@Bob, [Sì] (http://www.tomshardware.com/forum/163442-31-processor-home)
@Mark http: // www.tomshardware.com / forum / 51151-45-does-home-edition-support-dual-core - qualcuno in realtà ha chiamato Microsoft nel giugno 2005 per confermare che, sì, XP Home supporta più core su un singolo PROCESSORE. Apparentemente questo * potrebbe * essere stato falso prima che i processori dual-core esistessero effettivamente, ma questa è almeno una conferma per XP Home che lo consente entro un mese dall'arrivo di quelle CPU sul mercato, al più tardi. [Qui] (https://web.archive.org/web/20041126035305/http://www.microsoft.com/licensing/highlights/multicore.mspx) MS definisce esplicitamente "processore" e "core" (sebbene per i server).
Considero anche la scheda Fast Ethernet molto insolita. Ricordo che all'epoca, ho usato Asus K7N8X-E Deluxe, che era una scheda madre di classe superiore ma non la migliore della linea, e aveva sia una scheda Fast Ethernet integrata che una scheda Gigabit Ethernet integrata. Inoltre, all'epoca, avevo (oggi un po 'insolito) anche 3 GiB di RAM, a causa della limitazione del chipset utilizzato.
parlando di OS, potrebbe averne più di uno facilmente (cosiddetto "dual boot"), anche su 1 disco rigido. Quindi potrebbe avere Windoze XP per i giochi e qualsiasi cosa per altre attività.
Qualcosa che vale la pena considerare: i PIV mentre correvano a caldo, il throttling termico. Gli AMD potrebbero / potrebbero occasionalmente bruciarsi. Potrebbe essere una considerazione qui.
#2
+14
lukfi
2015-10-25 21:13:22 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Nel 2005, le CPU single-core più potenti sul mercato (e il sogno bagnato di ogni giocatore) erano AMD FX-55 e successivamente FX-57. Per una macchina del genere, 2 GB di RAM non sarebbero inauditi, anche nel 2005.

Se vuoi qualcosa con più bang per buck che un normale giocatore avrebbe probabilmente, un Opteron 144 menzionato in l'altro posto sarebbe una buona scelta (sebbene sia stato introdotto piuttosto tardi nel 2005). Durante quel periodo, le schede madri DFI LanParty con un chipset nVidia nForce 4 erano abbastanza popolari per i rig AMD.

Per quanto riguarda la GPU, la nVidia GeForce 6600 GT era generalmente una scelta popolare in quel periodo. In alternativa, potresti andare con una ATI Radeon X800 XL che era grosso modo alla pari con una GeForce 6800 GT (la versione "Ultra" menzionata da qualcuno era fatta principalmente per la stampa e la disponibilità era molto scarsa).

As per il sistema operativo: sicuramente non eseguiresti alcun tipo di Linux se volessi giocare sul tuo PC. Ma se la tua storia è tale che il ragazzo rielabora il PC per cose diverse dai giochi, allora immagino che sia OK. Oltre a Debian, esisteva Ubuntu (dal 2004) e alcune distribuzioni popolari erano Mandriva (da Red Hat), Fedora e openSUSE.

Spero che aiuti!

Splendida risposta a una domanda così vaga. E, inoltre, benvenuto in HR SE!
Ho dovuto controllare, ma ho ragione: openSUSE non si chiamava effettivamente così fino all'ottobre 2005, prima era semplicemente SuSE Linux e SuSE Linux Professional. Per me personalmente, ci è voluto un po 'prima che Ubuntu arrivasse al punto in cui potesse essere utilizzato per l'uso quotidiano, quindi avrei avuto un PC in quel momento con Fedora o SuSE Linux, ma questo potrebbe essere il mio pregiudizio personale Inoltre, posso confermare che all'epoca gli appassionati eseguivano abbastanza comunemente un dual boot di Linux e Windows XP, quest'ultimo specificamente per scopi di gioco.


Questa domanda e risposta è stata tradotta automaticamente dalla lingua inglese. Il contenuto originale è disponibile su stackexchange, che ringraziamo per la licenza cc by-sa 3.0 con cui è distribuito.
Loading...