Domanda:
Server musicale economico, piccolo
mrkprc1
2015-11-08 19:55:33 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Un mio amico sta cercando qualcosa che possa sedersi, permanentemente collegato al suo sistema hi-fi, con il suo disco rigido esterno collegato (contenente tutta la sua libreria musicale) che possa essere controllato tramite il suo iPad tramite la sua rete wifi. Mi rendo conto che una soluzione è usare un raspberry pi come una sorta di server musicale, il problema con questo è che non ha esperienza con linux o codifica e quindi non sono convinto che questa sia l'opzione migliore per lui in quanto ne richiederebbe armeggiare per ottenere la configurazione.

Un'altra soluzione che abbiamo considerato era quella di ottenere un disco rigido cloud che si collegasse alla rete wifi e potesse essere accessibile da qualsiasi dispositivo connesso alla rete (cioè il suo iPad) ma poi questo necessita ancora di un altro dispositivo connesso all'hi-fi (come un Chromecast Audio) che può quindi riprodurre il flusso audio.

Sento che deve esserci un unico dispositivo in grado di farlo perché deve essere un problema comune. Ovviamente potrebbe acquistare un server musicale ma sono piuttosto costosi e in sostanza non ha bisogno di qualcosa di così complicato, ha solo bisogno di connettersi al wifi e avere una porta USB per il disco rigido.

Qualsiasi suggerimento è ben accetto, ma le soluzioni per un singolo dispositivo sarebbero di gran lunga preferite.

Sta bene con un Chromecast? Fa tutto tranne che avere un HD ma puoi eseguire lo streaming da un computer con controllo da smartphone / tablet.
Due risposte:
#1
+9
JBentley
2015-11-09 00:53:07 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Uso OpenELEC su un computer dedicato e l'ho anche configurato per un amico su un Raspberry Pi (Raspberry Pi 2 è altamente raccomandato poiché l'abilità di elaborazione aggiuntiva fa una grande differenza). È una distribuzione basata su Kodi, un sistema software home theater.

È progettato per "funzionare" e non richiede alcuna conoscenza di Linux o programmazione per essere utilizzato . Non è nemmeno particolarmente ovvio che sia in esecuzione su Linux, poiché si avvia direttamente in Kodi. L ' installazione è semplicemente una questione di scaricare l'immagine corretta e scriverla su una scheda SD che poi inserisci nel Raspberry Pi. Dovrai modificare le impostazioni all'interno di Kodi per farlo funzionare come desideri, ma questo sarebbe il caso di qualsiasi soluzione, a meno che tu non sia soddisfatto delle impostazioni predefinite.

Oltre a riproducendo film e programmi TV, gestisce anche la musica abbastanza bene. Dovrai assicurarti che i tuoi file audio siano etichettati correttamente se vuoi tutti i campanelli e fischietti (come con qualsiasi lettore), ma puoi anche scegliere di riprodurre direttamente dai file. Se ti impegni a taggare, verranno visualizzate automaticamente le immagini e le descrizioni delle band e delle copertine degli album.

Il mio è stato collegato a un proiettore (per film / TV), nonché a un monitor (per la musica) e una gamma di diversi dispositivi di controllo in base al mio umore (tastiera wireless, mouse, telecomando).

Inoltre, ho un'app chiamata Yatse sul mio Telefono Android da cui posso controllare tutto tramite WiFi se non voglio accendere nessuno dei dispositivi di cui sopra. Mi consente persino di salvare più istanze di Kodi in modo da poter controllare il sistema del mio amico quando sono a casa sua.

Personalmente non ho prodotti Apple, ma questa app o questo sembrano valide alternative a Yatse per un iPad.

Puoi anche scaricare il programma di installazione online di NOOBS, trascinarlo sulla scheda SD, inserirlo, collegarti a Internet tramite LAN, selezionare OSMC raspi 2 edition, dopo che il download è finito sei a posto.
#2
+7
rob
2015-11-08 22:10:22 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Le distribuzioni Linux appositamente create sono diventate molto user-friendly negli ultimi anni. Puoi utilizzare un Raspberry Pi con audio HiFi che esegue RuneAudio. Non è richiesta alcuna codifica o anche la riga di comando di Linux.

Se il tuo amico non vuole fare la piccola quantità di armeggiare per assemblare l'hardware e installare il sistema operativo, forse è qualcosa che ti divertiresti a fare, e forse il tuo amico sarebbe interessato ad aiutare o guardare.

È un ottimo suggerimento. Se davvero non riesco a trovare un altro modo per aggirarlo, lo aiuterò volentieri con l'opzione raspberry pi, mi sorprende semplicemente che non ci sia una sorta di dispositivo pronto all'uso che lo fa. Avrei pensato che questo è il tipo di problema che molte persone incontrano e mi piacerebbe sapere come lo risolvono.


Questa domanda e risposta è stata tradotta automaticamente dalla lingua inglese. Il contenuto originale è disponibile su stackexchange, che ringraziamo per la licenza cc by-sa 3.0 con cui è distribuito.
Loading...