Domanda:
Cuffie VR come monitor a risoluzione enorme?
James
2015-09-11 09:07:27 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Al momento ho 4 monitor sulla mia workstation, ma voglio ancora più spazio sul desktop. Esiste un visore VR con rilevamento della testa (realtà aumentata o tale che una tastiera possa ancora essere vista / utilizzata mentre si indossa) che potrebbe essere utilizzato come monitor a 360 gradi (o addirittura a 180 gradi)? Che tipo di risoluzione virtuale avrei ottenuto? È wireless?

(Mi rendo conto che probabilmente sarebbe spiacevole girarsi e utilizzare lo spazio sul desktop dietro di me, ma sarei almeno in grado di massimizzare l'uso del mio campo visivo).

Domanda interessante: vorrei vedere una risposta! Giusto avvertimento: un desktop VR sarebbe probabilmente un po 'disorientante per lavorare, almeno fino a quando la tecnologia VR non si riprenderà un po'.
@Undo Sono d'accordo. La tecnologia VR è già disorientante dal giocare solo per un'ora o due. Usarlo per tutto il lavoro al computer farebbe davvero dei danni. Tuttavia, sembra un'ottima cosa da esaminare.
Non ancora pratico, ma probabilmente interesserà chiunque segua questo post: ecco un progetto oculus-as-a-monitor: http://hackaday.com/2014/12/11/using-the-oculus-rift-as-a -sostituzione multi-monitor /
Possiamo riaprirlo ora che, essendo vicini al 2020, abbiamo dispositivi VR ad alta risoluzione?
Due risposte:
#1
+15
enderland
2015-09-11 20:15:42 UTC
view on stackexchange narkive permalink

ma voglio ancora più spazio sul desktop

Avendo lavorato a lungo con la realtà virtuale, dirò senza alcuna riserva - questo davvero non lo è una buona idea.

Esiste un visore VR per il rilevamento della testa (realtà aumentata o tale che una tastiera possa ancora essere vista / utilizzata mentre si indossa) che potrebbe essere utilizzato a 360 gradi ( o addirittura a 180 gradi)?

Nota che questi sono comunemente chiamati HMD e potresti avere fortuna a cercarli ulteriormente.

Alcuni svantaggi significativi con questa idea:

  • La densità dei pixel per la lettura del testo è scarsa . L ' Occulus Rift rilasciato il prossimo anno ha una risoluzione di 1080x1200 (per occhio, così efficacemente quella risoluzione). Per la maggior parte delle persone che desiderano più di 4 monitor (!) Questo sarà incredibilmente piccolo, poiché in pratica sarai in grado di visualizzare solo un'area 1080x1200 in un dato momento.
  • Gli scopi del design sono diversi . L'hardware di realtà virtuale è progettato quasi esclusivamente per eseguire il rendering / creare ambienti 3D (ad es. Giochi), non 2D. Questo è principalmente un problema perché la maggior parte sono ancora progettati per fare questo, non essere "estensioni del monitor".
  • L'ergonomia di questo sarebbe terribile , dato che ruoteresti la testa costantemente. Se non ci credi, tieni la testa a un angolo di 45 gradi per 5 minuti, non ti sentirai benissimo.
    • ... se ti senti a posto, aggiungi un peso di circa 1/2 libbra (o più) sulla fronte e ripeti. Gli HMD VR sono pesanti, il che conta di più se li usi tutti i giorni come intendi.
  • Affaticamento degli occhi. Metti il ​​viso a circa 1 pollice da un monitor di computer per un'ora (o otto). Sai come si parla di fare delle pause da un normale monitor di computer a diversi metri di distanza? Immagina ~ 1 pollice per quel tempo ...
  • Gestori / interazione di Windows . Questo è un problema difficile e non ancora un problema "prodotto e risolto". Va bene se non riesci a vedere il tuo mouse / tastiera? Probabilmente.
  • Sistema di tracciamento. Se tutto ciò non è abbastanza grave, hai bisogno di una sorta di sistema aggiuntivo per identificare l'orientamento della tua testa, al fine di alimentare i dati nel tuo computer, in per dire al motore grafico cosa disegnare (o qual è il tuo viewport se preferisci). Questo è importante perché se stai usando l'hardware probabilmente dovrai usare il loro software personalizzato: questo è incredibilmente non banale per arrivare a lavorare nel modo desiderato, in molti casi. Quindi, se stai andando "al di fuori" dello scopo previsto, non è molto banale (soprattutto perché probabilmente hai bisogno di una sorta di window manager specifico).

Alcune domande più specifiche:

È wireless?

Usando Oculus Rift, che può essere hackerato per fare ciò che descrivi, ha una risoluzione totale di 1080 x 1200 per ogni occhio o 2160 x 1200. La velocità di aggiornamento è molto importante per questo genere di cose, tuttavia, le basse velocità di aggiornamento sono molto disorientanti quando il tuo intero mondo è a una velocità di 5 FPS.

Per avere il wireless, stai fondamentalmente trasmettendo video migliori dell'HD a un framerate molto alto (probabilmente 20 FPS o superiore) o è incredibilmente disorientante, specialmente se / quando muovi la testa e lo schermo no aggiornare immediatamente. Aggiornamenti lenti / lenti ti faranno ammalare o frustrare rapidamente.

Che tipo di risoluzione virtuale mi ritroverei?

Se sei disposto a scrivere il tuo gestore di finestre / ecc. probabilmente puoi avere la risoluzione virtuale che desideri. Questo percorso non sarebbe per i deboli di cuore :)

vuole ancora più spazio sul desktop

Il mio ultimo punto riguarda di nuovo.

Se desideri utilizzare VR / AR per qualcosa di simile, devi determinare se i tuoi problemi principali con "solo" 4 monitor sono lo spazio visibile (in un dato momento) o lo spazio piastrellato limitato (ad es. posizionare le finestre in alto, in aree diverse). Se sei d'accordo nel limitare la risoluzione visibile in modo significativo, per una maggiore capacità di layout delle finestre, allora VR / AR nella sua forma attuale non è davvero la soluzione migliore (dati gli svantaggi di cui sopra).

Ci sono anche HMD a risoluzione più elevata disponibili rispetto a Oculus Rift. Ma Oculus Rift ha una comunità molto più ampia di persone che esplorano questa idea rispetto ad altre tecnologie.

Il mio consiglio sarebbe in gran parte quello di ottenere monitor a risoluzione più alta e / o più di essi se stai cercando un vero giorno al giorno, caso d'uso. Il percorso VR / HMD è probabilmente divertente e interessante, ma a questo punto dubito fortemente che lo troverai utile o vantaggioso per il lavoro quotidiano.

A proposito di affaticamento degli occhi. Non è così. Le cuffie VR hanno un'ottica aggiuntiva per imitare gli occhiali di correzione. Non so quale sia effettivamente la distanza, ma sicuramente x volte più di 1 pollice.
Possiamo riaprirlo ora che, essendo vicini al 2020, abbiamo dispositivi VR ad alta risoluzione?
#2
+2
Romen
2019-11-08 04:04:57 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Vedo che a questa domanda è stata data l'ultima risposta più di 4 anni fa, quindi vorrei fornire una risposta più ottimistica che sia aggiornata.

Esiste un monitoraggio della testa Cuffie VR (in realtà aumentata o tali che una tastiera possa ancora essere vista / utilizzata mentre si indossa) che potrebbe essere utilizzata come monitor a 360 gradi (o anche a 180 gradi)?

Realtà aumentata gli auricolari sono il tipo di auricolare che visualizza una sovrapposizione su uno schermo trasparente. Gli auricolari VR ostruiranno la tua vista per garantire la massima immersione, quindi non sono ideali per la maggior parte delle persone da utilizzare con la digitazione.

HoloLens di Microsoft è un auricolare AR all'avanguardia che potrebbe essere quello che stai cercando. Tuttavia, non è ancora un prodotto di facile utilizzo. ($ 3500 USD!)
Con Microsoft dietro HoloLens, ha buone possibilità di diventare un'esperienza AR standardizzata per Windows. Ad un certo punto in futuro un'iterazione di HoloLens potrebbe essere una valida alternativa agli schermi dei computer tradizionali.

Un po 'meno costoso è il Magic Leap One a $ 2295 USD. Questo sistema ha il proprio computer integrato, quindi in un certo senso è wireless . Sarà interessante vedere come questo dispositivo verrà utilizzato dalle aziende che attualmente sviluppano per esso.

Questi auricolari AR sono tuttavia ancora nella fase iniziale di adozione, dove sviluppatori e aziende stanno ancora sperimentando e trovando usi per loro. Non sono destinati all'uso da parte dei consumatori e il software per consentirne l'utilizzo con un ambiente desktop potrebbe non essere completamente funzionante. (O addirittura esisti ancora.)

Se stai bene con gli auricolari VR che ostruiscono la tua visuale della tastiera, potresti usare praticamente qualsiasi visore VR. Esiste già un software come Virtual Desktop per la maggior parte dei visori VR. Esiste anche un ambiente desktop VR per Linux.

Che tipo di risoluzione virtuale avrei ottenuto?

È una cosa difficile a cui rispondere. La risoluzione dell'auricolare determina in ultima analisi la nitidezza del testo o il dettaglio degli oggetti nello spazio virtuale 3D, poiché gli oggetti virtuali devono essere rasterizzati sui pixel di quel display. Lo "spazio desktop" che puoi utilizzare è praticamente illimitato, considerando che sarai libero di disporre e ridimensionare le finestre virtuali come preferisci. La risoluzione effettiva di queste finestre virtuali che vedresti davvero varia e dipenderà da più fattori:

  • La risoluzione della texture mappata sulla superficie virtuale
  • La posizione &, l'orientamento della superficie virtuale dal tuo punto di vista
  • La risoluzione dell'HMD

Ad esempio:
Potresti guardare uno schermo virtuale con 16.000 x 9.000 pixel, ridimensionati in base alle dimensioni della miniatura e posizionati alla lunghezza di un braccio. Anche se c'è una risoluzione molto alta nello spazio virtuale, deve essere proiettata sul display HMD e a quella distanza e dimensione potrebbe essere 160x90 pixel sul display. Il che renderebbe impossibile vedere i dettagli in quella massiccia trama.

Mi rendo conto che probabilmente sarebbe spiacevole girarsi e usare lo spazio del desktop dietro di me, ma almeno sarei in grado di farlo massimizzare l'uso del mio campo visivo

Se avessi un panorama a 360 ° del desktop virtuale, potresti semplicemente lasciare che il software lo ruoti invece di girare la testa.



Questa domanda e risposta è stata tradotta automaticamente dalla lingua inglese. Il contenuto originale è disponibile su stackexchange, che ringraziamo per la licenza cc by-sa 3.0 con cui è distribuito.
Loading...