Domanda:
Come posso determinare se un dispositivo specifico funziona con Linux prima di acquistarlo?
JonasCz - Reinstate Monica
2015-09-10 16:44:15 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Diciamo che voglio acquistare un dispositivo USB economico che fa X. Voglio anche che questo dispositivo sia compatibile con Linux.

Il problema è che in molti casi tali dispositivi possono essere generici o senza marchio e potrebbero non esserci molte informazioni su di loro sul Web per aiutarmi a capire se altri hanno utilizzato quel particolare dispositivo con successo con Linux.

Alcuni esempi:

  • Dispositivi di cattura video USB o TV Stick,

  • Schede audio

  • Dispositivi WiFi

  • Milioni di altre cose fantastiche

Ci sono modi per (provare) per determinare se questo dispositivo è compatibile con Linux, prima di acquistarlo?

Ricordo vagamente di aver letto che si possono guardare i driver di Windows per avere indizi sui chip utilizzati, e poi scoprire se quelli sono compatibili con Linux, è possibile?

Alcuni negozi offriranno un rimborso completo entro i primi 14 giorni se il dispositivo risulta non funzionare con Linux. Se lo chiedi, potresti anche ottenerlo per iscritto.
Questo problema è molto diverso per diversi tipi di dispositivi. Limitare a USB non restringe molto il campo. Alcuni tipi di periferiche hanno un protocollo standard in modo che tutte le periferiche funzionino. Altri sono un pasticcio di versioni firmware incompatibili vendute con la stessa (o nessuna) marca.
Penso che questa sia una buona domanda ma penso che sarebbe meglio altrove, forse Super User.
Prova a trovare questo dispositivo nella http://linux-hardware.org/?view=search e controlla i log (dmesg, xorg.log, hwinfo, ecc.) Per i driver utilizzati e gli errori.
Una risposta:
#1
+6
Fabian Fagerholm
2015-09-10 18:49:26 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Il problema con questi tipi di dispositivi USB è che è molto difficile sapere quale chip stanno effettivamente utilizzando. Alcuni dispositivi della stessa serie potrebbero persino utilizzare componenti diversi se il produttore fosse in grado di procurarsi un componente leggermente diverso a un prezzo più conveniente. Fornirebbero quindi un driver Windows che supporta le diverse varianti dei componenti hardware.

Potrebbe essere possibile ricavare qualcosa sui chip usati guardando i driver Windows o Mac. Quello che cercheresti sono stringhe che potresti confrontare con i driver Linux esistenti.

Tuttavia, prima di affrontare questo problema, potresti fare quanto segue:

  1. Vedi se il produttore o il venditore ha menzionato la compatibilità con Linux, nella documentazione disponibile, nel materiale di marketing o nei forum online.
  2. Cerca in linea uno dei termini di marketing per il dispositivo per vedere se qualcun altro ha già provato usandolo con Linux.
  3. Cerca in uno dei database dei driver Linux. Ce ne sono diversi disponibili (e alcuni elencano anche altri sistemi operativi), come http://www.linux-drivers.org/, https://wiki.debian.org/Hardware, https://h-node.org/ e https://www.linuxquestions.org/hcl/.
  4. ol>

    In generale, se il produttore non dichiara il supporto Linux per il dispositivo, è probabile che non funzionerà molto bene anche se ci sono driver Linux. Inoltre, anche i dispositivi con supporto Linux dichiarato non sempre funzionano bene o potrebbero non supportare tutte le funzionalità del dispositivo. In definitiva, non ci sono garanzie e l'unico modo per saperlo con certezza è provare. Ho avuto un po 'di fortuna con i negozi che mi permettevano di portare un laptop e provare il dispositivo nel negozio prima di decidere se acquistare o meno. (In questi casi ho riscontrato principalmente che il dispositivo USB non funzionava affatto o era praticamente inutilizzabile.)



Questa domanda e risposta è stata tradotta automaticamente dalla lingua inglese. Il contenuto originale è disponibile su stackexchange, che ringraziamo per la licenza cc by-sa 3.0 con cui è distribuito.
Loading...