Domanda:
Raccomandazioni di thin client che eseguono Ubuntu
Jamess
2015-09-10 09:42:01 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Sviluppiamo sistemi informativi ospedalieri economici per l'India rurale che funziona come un'applicazione web. Per ridurre il costo totale di proprietà, utilizziamo Ubuntu come sistema operativo server e client. Per ridurre ulteriormente i costi, vorrei passare dai PC entry level come dispositivi client ai thin client che eseguono Ubuntu (o altre varianti Linux gratuite).

Specifica:

  • Con il supporto dei browser più diffusi (Firefox o Chrome).

  • Monitor standard con risoluzione minima di 1280 x 720 pixel

  • Da 3 a 4 porte USB per collegare qualsiasi stampante, tastiera, mouse

  • Supporta l'ultima versione di Ubuntu LTS (Ubuntu 14.04)

  • Almeno 2 GB di RAM

  • Nessun requisito software commerciale separato. Il software gratuito / open source come Linux Terminal Server va bene.

  • Una porta ethernet da 10/100/1000 Mbps

    Quali sarebbero le opzioni che posso guardare ?

Sono davvero interessato alle opzioni disponibili in India, ma sentivo che potrebbe essere troppo ristretto per ottenere risposte utili in questa fase. Almeno in India, non credo che sarà troppo esteso per ora. Ti piace modificare la domanda in modo che sia specifica del paese?
Cosa deve essere eseguito sul client? È solo un display e un punto di ingresso (quindi eseguire un server X e praticamente nient'altro)? Che tipo di connettività di rete ti serve? Quale risoluzione video e tipo di monitor?
Una risposta:
#1
+14
Gilles 'SO- stop being evil'
2015-09-12 02:40:18 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Raspberry Pi

Sul lato hardware, c'è una porta HDMI; puoi collegare un monitor fino a 1920x1200 (possibilmente tramite un adattatore HDMI-DVI o HDMI-VGA, che costa poco più di un cavo HDMI). Sono presenti 4 porte USB2. La porta Ethernet è 100 Mbit / s, che dovrebbe essere abbastanza sufficiente per un thin client, specialmente se sta visualizzando una pagina web piuttosto che fare X11 su Ethernet. Il Wifi non è integrato; se ne hai bisogno dovrai procurarti un adattatore wifi USB. C'è anche un paio di jack audio nel caso in cui sia necessario collegare un microfono e altoparlanti.

Il fattore di forma ridotto e il basso consumo energetico (molto meno di qualsiasi cosa si possa ottenere con un processore Intel) lo rendono appropriato per ambienti con potere rischioso. Non c'è batteria, anche se puoi acquistarne una separatamente.

L'unico aspetto negativo che vedo è che l'unica forma di archiviazione è una scheda SD, che può essere rimossa in modo prematuro. Potresti tenerlo in posizione con nastro adesivo o qualcosa del genere.

C'è solo 1 GB di RAM, non 2 GB, ma è sufficiente per visualizzare alcune pagine web.

Il Pi ha una CPU ARM. Ciò significa che Windows è disponibile (tranne una versione speciale di Windows 10, ma la maggior parte del software Windows non verrà eseguita su di esso poiché la maggior parte dei fornitori distribuisce solo binari x86), ma quasi tutto il software Linux funzionerà.

Ubuntu 14.04 non supporta ufficialmente ARM ma è presente un'immagine non ufficiale. Se preferisci una distribuzione ufficialmente mantenuta, puoi ottenere Debian jessie (c'è anche Raspbian, ma è ottimizzato per Raspberry Pi 1, non la versione 2 che è quella che dovresti ottenere ora che è uscito). Ubuntu è basato su Debian e praticamente tutta l'amministrazione del sistema sarà la stessa. Debian non fornisce l'interfaccia Unity di Ubuntu, però¹.

Sia Firefox che Chromium (non Chrome) girano su Pi. Esistono anche browser più leggeri; provali con le tue pagine web e vedi se supportano tutte le funzionalità di cui hai bisogno.

Il prezzo di riferimento dell'RPi2 è di $ 35, a cui dovrai aggiungere una serie di accessori (alimentatore USB, tastiera, mouse, monitor, cavi, adattatore wifi USB se necessario).

Ci sono altre schede simili basate su ARM che potrebbero essere più adatte alle tue esigenze, ad esempio se 2 GB di RAM sono un requisito forte, o se vuoi davvero Gigabit Ethernet, o se hai bisogno di wifi, ecc. . Il motivo per cui sto proponendo il Pi è che è quello con più letteratura e supporto in circolazione.

¹ Questo può essere un sollievo.

Sono pronto a provare questo Rasperri-pi come thin client. La documentazione qui descrive come configurare Rasperri-Pi come thin client di Ubuntu 14.04 LTSP. http://www.uzerp.com/blog/running-raspberry-pis-as-thin-clients-with-ubuntu-14-04-lts/
Il Raspberry Pi 3 è uscito con più funzionalità rispetto al Pi 2. Bluetooth e WiFi. La GPU deve essere impostata per utilizzare circa 256 MB di memoria di sistema per prestazioni decenti con video come YouTube in Chromium tramite WiFi, anche se potresti riuscire a cavartela con meno. Dispone di 4 porte USB e HDMI e l'alimentazione utilizza un connettore microUSB. Windows 10 IoT sembra essere uno scopo speciale per i dispositivi incorporati e non è affatto come Windows 10. Pi 3 utilizza una scheda microSD e ho letto di persone che utilizzano schede da 128 GB e schede da 256 GB, ma io uso una scheda da 32 GB.


Questa domanda e risposta è stata tradotta automaticamente dalla lingua inglese. Il contenuto originale è disponibile su stackexchange, che ringraziamo per la licenza cc by-sa 3.0 con cui è distribuito.
Loading...