Domanda:
Come posso valutare le prestazioni del processore quando si confrontano i processori?
enderland
2015-09-09 21:39:08 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Il mio penultimo laptop era un processore Core2Duo a 2,4 GHz. Recentemente ho acquistato un nuovo laptop, che ha processori i7 da 2,5 GHz (il nuovo modello Macbook Pro).

È abbastanza ovvio che un processore più recente di 5 anni è più veloce.

La mia ipotesi è che la velocità del processore abbia qualcosa a che fare con i calcoli effettivi al secondo, ma ovviamente il confronto "GHz" non ha senso come confronto quando non si confronta lo stesso modello di processore.

  • Come posso determinare in modo affidabile o significativo le differenze di prestazioni tra due processori di modelli diversi?
Ho chiuso questa domanda perché è più una domanda di tipo generale, che [non rientra più nell'ambito] (http://meta.hardwarerecs.stackexchange.com/questions/343/do-we-still-want‌ -general-consigli-domande / 345 # 345).
Tre risposte:
#1
+17
Jet
2015-09-10 04:03:03 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Ci sono più parametri quando si confrontano e si scelgono le CPU.
Non dimentichiamo inoltre che le prestazioni dipendono da ciò che facciamo.
Portiamo l'elenco dei parametri che possono influire sulle prestazioni (ordinati per importanza, dall'alto verso il basso ).

Prestazioni:

  • Frequenza della CPU - quanti GHz. Il parametro più importante. Più sono, meglio è.
  • Conteggio core / thread - (un altro parametro molto importante) quanti core effettivi hai e quanti thread hanno i core. Ad esempio, i7 può avere 4 core e 8 thread, mentre Core 2 Duo ha solo 2 core e 2 thread. Ciò significa che puoi eseguire 8 (meglio 4) thread di programmi simultanei su i7, rispetto a 2 su Core 2 Duo, il che si traduce in un migliore multitasking / multithreading.Questo è il motivo principale per cui i7 2.4GHz è più potente di un Core 2.5 / 3GHz 2 Duo.
  • IPC: istruzioni per ciclo di clock. Un altro parametro importante. Come GHz, maggiore è, meglio è. Questa misura può essere spesso difficile da trovare, ma è molto importante quando si confrontano processori della stessa frequenza. (di Firepower0701)
  • Bit: 32 bit, 64 bit. Un'applicazione ad alte prestazioni creata per CPU a 64 bit potrebbe avere prestazioni migliori rispetto alle prestazioni a 32 bit. Inoltre può limitare la quantità massima di RAM (dipende dal sistema operativo). Ad esempio, il vecchio Windows XP poteva vedere 4 GB di RAM quando la CPU era a 32 bit. Oggi la maggior parte delle CPU sono a 64 bit e di solito non sentirai il limite della RAM (a meno che tu non stia utilizzando un server potente).
  • Cache - una memoria molto veloce ma poca posta vicino alla CPU. Di solito migliora le prestazioni (se omettiamo la cache-miss, ma questo è un altro tema)

Altre opzioni da confrontare:

  • Supporto di hardware - tipo / dimensione / frequenza della RAM, ad esempio, DDR4 2133MHz, 64GB.
    Un altro parametro importante può essere la versione PCI (Express) e il numero di corsie (ad esempio per il collegamento di SSD). Più alto è, meglio è.
  • Consumo energetico, TDP: watt consumati dalla CPU e calore prodotto. Questo è importante soprattutto per dispositivi mobili, tablet e notebook dotati di batteria e non dotati di buoni sistemi di raffreddamento. Non influisce sulle prestazioni.
  • Grafica incorporata: le CPU più recenti di solito hanno una grafica migliore di quelle vecchie e supportano più monitor. Ovviamente questo non è sufficiente per eseguire nuovi giochi ad alte prestazioni, ma è utile per l'uso in casa / ufficio e per i giochi di fascia bassa. Ma la grafica incorporata non è così importante quando hai già una scheda grafica.
  • Altre funzionalità: funzionalità come HyperThreading, Turbo Boost, VTx. Alcuni di essi possono avere un buon impatto sulle prestazioni, altri possono essere utili per casi specifici. La maggior parte di essi non aumenta le prestazioni nell'utilizzo quotidiano.

In ogni caso, puoi utilizzare i benchmark per testare le CPU o vedere i risultati dei benchmark in siti come FutureMark, PassMark CPU Benchmark o utilizza benchmark come Cadalyst per AutoCAD per determinare le prestazioni di un software (questo è un modo migliore se non sai molto di hardware.)


Nota: ci sono molti altri parametri. Se qui manca qualche parametro molto importante, sentiti libero di modificarlo e aggiungerlo (posizionando il parametro di bassa importanza in un posto più basso, più in alto in più alto).

Non hai menzionato le istruzioni per orologio. Questo è anche un fattore molto importante in questo tipo di confronto ... Per la cronaca, IPC è il numero di istruzioni che la tua CPU può inviare in un ciclo di clock. Più alto è, meglio è. Questo è il motivo per cui le CPU AMD quad core di solito sono inferiori alle CPU Intel i5 quad core, anche se con clock superiore.
PassMark è stato prezioso per me come professionista. Non devo nemmeno eseguire nulla, basta cercarlo sul loro sito web la maggior parte del tempo. I punteggi relativi dei processori si sono rivelati molto accurati per la pianificazione della capacità del server.
Anche l'ISA è molto importante, ad esempio, gli IPC sono spesso molto più alti con ARMv8 ISA rispetto a CISC x86-64, ma x64 utilizza molte meno istruzioni per fare la stessa cosa. Questo e il parallelismo a livello di istruzione, come SIMD, influenzano le prestazioni in modi molto più sottili.
La velocità di clock non è davvero il parametro più importante. In effetti nel contesto moderno è completamente insignificante, poiché abbiamo significative differenze di prestazioni tra diverse architetture contemporanee della stessa ISA. Del resto, ti aspetteresti che un processore core mainstream (di laptop o desktop) superi in modo significativo, ad esempio, un processore ISA atom. Un esempio piuttosto strano di questo sarebbe l'originale pentium M (banias) che era, a mio ricordo, qualcosa come il doppio più veloce di un PIV con una velocità di clock * più veloce *.
#2
+11
ArtOfCode
2015-09-09 21:51:12 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Il modo più ovvio è semplicemente confrontare i due l'uno con l'altro. Se hai una macchina con ogni processore installato o una macchina con la possibilità di cambiare il processore, puoi eseguire i test. Una macchina sarebbe migliore, per preservare tutti gli altri aspetti che contribuiscono.

Eseguire alcune attività comuni con ogni processore installato. Queste dovrebbero essere attività che utilizzano principalmente la CPU, piuttosto che qualsiasi altro componente: navigare sul web non sarebbe così buono, perché utilizza principalmente la scheda di rete (sì, usa la CPU, ma io non vederlo come la sua risorsa primaria ). Attività come queste:

  • Rendering, come editor di immagini o giochi;
  • Calcoli pesanti. Se puoi programmare, crea un loop con del lavoro pesante.

Se non vuoi fare così tanto lavoro, puoi cercare le statistiche del processore. Una rapida ricerca su Google mi ha rivelato questo sito Web, tra gli altri, che mi sembra contenere elenchi di processori che qualcun altro ha valutato per te.

#3
+2
Nemo
2015-10-10 14:28:47 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Le altre risposte sono tecnicamente corrette, ma IMHO è improbabile che siano di aiuto. Il benchmark a cui ti ti interessa di più è il tuo utilizzo del processore nella vita reale.

Guarda te stesso mentre usi il processore e osserva come sta il processore in tempi critici, ad esempio utilizzando htop o qualsiasi cosa funzioni per te. Trova i componenti critici, confronta le misure per quelli. Ad esempio, è inutile confrontare i benchmark prima di sapere quanti core hai bisogno.

Quindi, ad esempio, posso aprire top o htop in un momento significativo della giornata (ad es. quando il computer si sente lento), escludere qualsiasi problema di memoria o I / O; osserva l'utilizzo della CPU e scopri che Skype sta consumando il 70% di un core, un thread chrome-browser sta consumando il 100% di un core e un altro programma che sto usando sta utilizzando anche tutta la CPU che può . Sulla base di ciò, so che per la mia navigazione sul Web trarrebbe vantaggio da un core più veloce e per il mio multi-tasking avrei bisogno di almeno 3 core.

Se hai accesso alla macchina più recente, vuoi confrontare (come nel tuo caso), confronta l'utilizzo della CPU e il tempo richiesto per un'attività specifica che si è rivelata stressante, come l'apertura di una pagina web particolarmente pesante o la ricerca di una massa di e-mail nel tuo client di posta o altro (opzionalmente usando / usr / bin / time -v nel tuo tempo per un comando specifico nel terminale, funziona anche in OSX e in molti * NIX OS)



Questa domanda e risposta è stata tradotta automaticamente dalla lingua inglese. Il contenuto originale è disponibile su stackexchange, che ringraziamo per la licenza cc by-sa 3.0 con cui è distribuito.
Loading...