Domanda:
Scegliere l'hardware del server VM per lo sviluppo
transistor1
2016-01-22 03:30:00 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Sono un programmatore esperto con poca esperienza hardware e completamente sopraffatto dal numero illimitato di scelte disponibili. Poiché la tecnologia cambia così rapidamente, è molto difficile mettere su Google una guida che sia tempestiva e pertinente per ciò che vorrei fare.

Il miglior blog che ho visto finora è questo uno, ma ha già alcuni anni.

Al momento ho diverse VM KVM / VirtualBox sul mio laptop Debian. È estremamente lento e non posso eseguire più di 1 VM alla volta (o 2 con la seconda con un footprint di memoria / processore molto ridotto).

Vorrei sostituire il mio laptop con un server basato su tower per eseguire queste immagini VM, in modo da poter accedere in remoto da qualsiasi dispositivo sulla mia LAN. La mia linea di pensiero è che posso ottenere molta più potenza in un involucro più grande per meno soldi di quanto costerebbe un laptop equivalente, con la possibilità di eseguire l'upgrade su tutta la linea.

Ecco l'idea di base di ciò che vorrei:

  • Spendi meno o uguale a $ 1.500 US, tasse incluse
  • Installa un hypervisor come sistema operativo "principale" (suggerimenti benvenuto su quale; stava pensando a vSphere o KVM)
  • Essere in grado di eseguire almeno 2-3 VM Windows / Linux contemporaneamente per lo sviluppo e il test
  • Processore / memoria aggiornabile sarebbe bello, se possibile
  • Buone prestazioni per la compilazione di applicazioni di grandi dimensioni (tenendo presente che il calcolo parallelo è utilizzato nella compilazione GCC / msbuild) - sviluppo di software sia Web che desktop
  • Molta RAM, che viene utilizzato dai processi di compilazione e dalle VM

Quindi dovrebbe essere una specie di "laboratorio domestico", ma utilizzato principalmente per il lavoro di sviluppo professionale.

Ho trovato alcuni server Lenovo preconfigurati su Amazon e quasi combatti uno, ma sto cercando di indovinare me stesso in termini di cosa esattamente ottenere.

Da dove cominciare? Costruire o acquistare? Come iniziare a scegliere i componenti giusti (ad es. Scheda madre, unità, processore)? Conosco l'interno di un computer ... posso sostituire parti, ecc., Quindi costruire un server non è fuori questione, ma sfortunatamente non so come scegliere le parti "migliori". Le mie ultime scelte sul laptop sono state dei flop.

MODIFICA :

Ecco un esempio di un carico di lavoro di esempio che potrei desiderare. Come interesse personale, potrei voler compilare AOSP (Android) in un'immagine Linux. Questo consuma molta RAM e molta CPU. Nel frattempo, sto lavorando allo sviluppo professionale di Windows in una seconda VM con Visual Studio. Non è una grafica intensiva, ma compilerei regolarmente, il che utilizza il parallelismo. Ci sarebbe anche un server web in esecuzione in una terza VM che servirebbe le richieste REST a scopo di test, relative al lavoro di sviluppo.

EDIT 2:

Sono sopraffatto dall'enorme quantità di scelta quando si tratta di hardware. Vorrei qualche consiglio da esperti su (a) se è meglio costruire o acquistare pre-costruito e (b) come iniziare a scegliere qualcosa che sia una build di buona qualità e aggiornabile in termini di RAM (e possibilmente CPU ). Quali sono le buone fonti per ottenere questo tipo di informazioni? Ci sono così tante informazioni là fuori, è difficile dire cosa sia affidabile e cosa fuorviante. Non mi interessa se è un server pre-costruito o se è fai da te, purché sia ​​di buona qualità.

Quattro risposte:
#1
+9
SeanClt
2016-02-25 01:25:23 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Costruirne uno da zero ti costerebbe di più che comprarne uno usato

La mia raccomandazione si basa sull'esperienza,

Negli ultimi 6 mesi ho utilizzato server 4U di 3 diversi fornitori, Dell, HP, IBM

Modelli

Dell PowerEdge R900 (più scelte in HDD)

HP DL580 G5 (il più preferito)

IBM System X3850 M2 (il meno preferito)

Dell PowerEdge R900

  1. 4 Quad Core
  2. 128 GB o 256 GB di RAM
  3. Puoi acquistare usato da ebay a partire da $ 300
  4. Massimo 16 o 10 TB di spazio di archiviazione Scelta tra 5 formati di unità da 3,5 o 8 x 2,5 pollici.

Contro

  1. Livello di rumore: come un motore a reazione
  2. Pesante, difficile da sollevare e da spostare con una sola persona

HP DL 580 G5

Pro

  1. 4 quad core
  2. 128 GB o 256 GB RAM
  3. Puoi acquistare l'usato da ebay a partire da $ 200 per 128 GB
  4. Massimo 32 TB o 16 TB torage8 unità da 2,5 pollici o se si aggiunge un'altra scheda RAID SAS è possibile aumentare fino a 16 unità da 2,5 pollici. Memoria massima 2 TB per unità

Contro

  1. Livello di rumore: forte ma meno rumoroso di R900
  2. Pesante, ma più leggero dell'R900 e dotato di ganci su entrambi i lati per un facile sollevamento in modo che una persona possa sollevarlo

IBM System X3850

  1. 4 Quad Core
  2. 128 GB o 256 GB di RAM
  3. Puoi acquistare usato da ebay a partire da $ 200 per 128 GB

Contro

  1. Livello di rumore: più silenzioso rispetto a DL580 e R900
  2. Simile nel peso al DL580, ha ganci su entrambi i lati per un facile sollevamento in modo che una persona possa sollevarlo

  3. Memoria massima 8 TB: 4 unità da 2,5 pollici, sì solo 4

I miei commenti personali

Sono diviso tra DL580 e R900. mi piacciono entrambi e li ho entrambi a casa. Il sistema IBM X3850 era guasto all'arrivo, la macchina era accesa ma non riconosceva mai le unità fisiche, quindi ho dovuto restituirlo. Era più silenzioso dei tre.

Come li uso

Li uso per eseguire macchine virtuali. Li accendo quando ne ho bisogno. Ho WOL abilitato con port forwarding per WOL, quindi li accendo dal mio telefono sia che sia a casa o meno. Si siedono nel mio ufficio dove io non sono seduto quindi non sento mai il rumore.

Necessità di archiviazione

Confrontando solo Dl580 e R900

Uso SATA per memorizzare i miei dati perché è economico e ad alta capacità

R900 viene fornito con unità da 3,5 o 2,5 pollici. Quindi, se hai bisogno di spazio di archiviazione di 10 TB o meno, ti consiglio di utilizzare unità da 3,5 poiché puoi ottenere quelle più economiche come $ 50 / ciascuna. e se i soldi non sono un problema, puoi andare con unità da 2,5 pollici e puoi andare a 8x 2TB SATA = 16TB sia su R900 che su DL580. un 2,5 STA da 2 TB ti costerebbe circa $ 100

Ora, se hai bisogno di uno spazio di archiviazione ancora più elevato, diciamo 32 TB Quindi vai con Dl580 G5 puoi aggiungere una seconda scheda RAID per circa $ 15 e poi aggiungerne altri 8 2,5 SATA drivesso storage totale 16 x 2 TB = 32 TB

Riepilogo

  • Tutte le 3 macchine sopra hanno CPU simili e simili la memoria e l'archiviazione sono il fattore decisivo tra gli altri menzionati sopra
  • se vuoi 32 TB di spazio di archiviazione ottieni DL580 aggiungi una seconda scheda RAID dovresti acquistare 16 unità SATA da 2,5 TB da 2 TB che ti costerebbero $ 1600 solo per dischi rigidi + costo del server
  • Se vuoi 16 TB di spazio puoi andare con R900 o DL580, il mio cieco consiglio DL580, più bello e silenzioso rispetto a R900, ti costerebbe solo $ 800 per dischi rigidi + costo del server

  • se stai bene con 10 TB di spazio di archiviazione inferiore, scegli R900 ma assicurati di ottenere quello che richiede 3,5 unità, quindi hai bisogno di 5 unità SATA da 3,5 2 TB pari a 5 x $ 60 = $ 300 + Server Costo. Opzione più economica con 10 TB di capacità.

#2
+6
Andy
2016-02-23 22:47:51 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Se sei preoccupato di costruire una macchina, non costruirla. Potresti perdere un po 'di hardware, ma in cambio di solito ottieni un supporto limitato dal produttore. Il compromesso tra più hardware e più supporto è un motivo valido per acquistare hardware precostruito (e configurato).

La prossima domanda a cui devi rispondere tu stesso è se hai intenzione di effettivamente aggiorna il tuo hardware a un certo punto o hai solo intenzione di pianificare di farlo, ma non riuscirai mai a farlo. Tutti vogliono più hardware da lanciare, ma se non hai intenzione di utilizzarlo al massimo delle sue potenzialità ad un certo punto, non ha senso acquistare una macchina che può raddoppiare la sua capacità. Invece, concentrati sulla massimizzazione dell'hardware ora. Sembra che questo sarà un esperimento di visualizzazione per te. Potrebbe valere la pena costruire semplicemente una macchina che funzioni per ora e vedere se la visualizzazione funzionerà come speri. In tal caso, considera questo esperimento un successo e pianifica una macchina veramente robusta tra qualche anno per sostituire questa prova di concetto.


Per i miei consigli, ho fatto alcune ipotesi che potrebbero o meno adattarsi alla tua situazione.

  • Il tuo obiettivo è visualizzare le versioni server dei sistemi operativi. Pertanto, non eseguirai GUI desktop complete (frequentemente)
  • L'obiettivo è avere almeno la quantità minima di RAM richiesta da ciascun sistema operativo.
  • Eseguirai 3 VM
  • Aggiornerai questa macchina per utilizzare più delle sue capacità ad un certo punto

Il server che hai trovato su Amazon, non sembra che funzioni per le tue esigenze, così com'è. Ci sono alcune cose che ti faranno inciampare in questo caso.

Innanzitutto, sono inclusi solo 8 GB di RAM. Personalmente, non lo considererei "molta RAM".

Secondo, non viene fornito con i dischi rigidi. Ciò significa che devi decidere che tipo di spazio di archiviazione desideri. Inoltre, gli alloggiamenti per unità non sembrano essere inclusi e le recensioni dicono che non c'è un posto per montare unità regolari. Configurare l'archiviazione, una volta ottenuto, è un esercizio che ti resta. Vuoi un array gigante? Vuoi RAID con mirroring? Vuoi unità individuali? Devi decidere e configurare il sistema.

Infine, la CPU è a 6 core. Ciò significa che con 3 VM, ciascuna delle tue VM può avere solo 2 core. A seconda del tipo di sviluppo che fai, questo può o non può essere sufficiente.

Tra i lati positivi, questo server sembra supportare due alimentatori. Ne è incluso solo uno, ma se lo desideri puoi aggiungerne un secondo.


Ora, possiamo far funzionare questo server? Penso che tu possa. Soprattutto, dal momento che il prezzo su Amazon è di circa $ 400 in meno rispetto a quello che posso trovare altrove. Usiamolo per aggiornare le specifiche.

Questa macchina può gestire molto più hardware. Il foglio delle specifiche di Lenovo mostra cosa può fare.

  • CPU: fino a due Intel Xeon a 10 core.
  • Ram: fino a 192 GB
  • Unità: fino a 12 unità da 3,5 "/ 16 unità da 2,5 "(richiede il secondo alimentatore)

Quindi, supponendo di non poter ottenere tutto questo per $ 1.500, troviamo qualcosa di ragionevole.

  • RAM: aggiungi almeno altri 16 GB per un totale di almeno 24 GB per ulteriori $ 110 (per 16 GB).
  • Unità: se vuoi velocità, prendi qualche SSD . Se desideri spazio di archiviazione, procurati alcune unità rotanti. Se vuoi una combinazione di velocità e archiviazione, mescola. Questo però ti costerà qualche centinaio. Aggiungendo vani per unità da 3,5 " a $ 15 ciascuno, si aggiungono $ 15- $ 60 aggiuntivi (supponendo che tu stia riempiendo solo 4 vani).

Al momento, il costo totale è di circa $ 1.200 - $ 1.300. Per questo, ottieni un sistema che ha il supporto del produttore (di qualche tipo), afferma nelle sue schede tecniche che è compatibile con una varietà di sistemi operativi (inclusi VMware ESXi e Citrix XenServer) ed è stato aggiornato sopra i livelli di base. È anche $ 200- $ 300 sotto il budget (escluse tasse e spedizione). Tuttavia, ti richiederà di aggiungere un po 'di hardware da solo.

Se sei disposto a superare il tuo budget di un paio di centinaia, potrebbe essere utile cercare di riempire il secondo slot della CPU. Il sistema è già dotato di un Intel Xeon E5-2420 v2 2,2 GHz 6C / 12T. Un secondo ti costerà circa $ 650. Prima di farlo, però, considera come utilizzerai questa macchina. Lo userai come esperimento e vedrai se funziona? In tal caso, aggiungere la seconda CPU a questo punto potrebbe essere eccessivo.

Grazie! Questo è molto utile. Apprezzo come hai dimostrato che è possibile lavorare con il Lenovo. Sono già convinto dei vantaggi della virtualizzazione: lo faccio da anni sul mio laptop e su AWS ... quindi non è tanto un esperimento quanto un sostituto del mio ambiente di sviluppo esistente. Vorrei che questa macchina durasse almeno 5 anni (si spera di più). Pensi che ci sia la possibilità che questo possa funzionare per quello?
Decisamente. Hai molto spazio per espandere l'hardware su questa macchina. Con la sola CPU puoi eseguire l'aggiornamento tramite la [serie 2400] (http://ark.intel.com/products/series/75262/Intel-Xeon-Processor-E5-2400-v2-Product-Family#@All) e ottenere 10 core per CPU.
Per un server di sviluppo, la RAM è generalmente più importante dei core. Se i tuoi test sono lenti, è solo un fastidio; se non riesci ad adattare tutte le VM di cui hai bisogno nella RAM, è uno spettacolo.
Questo è quello che ho finito per fare. Alla fine, la rete di sicurezza del supporto limitato del produttore (anche se probabilmente non lo userò mai) mi ha fatto sentire più a mio agio. Ho il server da quasi un mese; l'ho aumentato a 64 GB di RAM, 2 processori e una scheda Adaptec RAID per le mie unità / home. Utilizzando VMware ESXi 6.0. Nel complesso, sono abbastanza soddisfatto delle prestazioni. Non è la macchina più veloce che abbia mai usato, ma l'esperienza è abbastanza coerente su tutte le VM in esecuzione. Con 7 VM Windows / Linux in esecuzione, se non sapessi che erano VM, non credo che me ne accorgerei.
#3
+4
Journeyman Geek
2016-02-26 08:06:48 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Preferisco costruire che acquistare. Tuttavia, dipende davvero dalle tue esigenze.

Se sei preoccupato per il rumore, un sistema domestico in realtà è una macchina virtuale decente.

Ci sono alcune cose che cerco.

  1. Più core. Ottieni almeno un quad core. Per un lavoro serio un nucleo "tradizionale". Mi piace un minimo di una scatola quad core: un core i7 è una macchina da lavoro decente, ma entrambi i miei consigli sono xeons. In genere eseguo VM single core

  2. Almeno almeno 16 GB di ram: la quantità "giusta" è sufficiente per l'host + abbastanza ram per ciascuno VM. 8 GB è un po 'minimo immagino

  3. Spazio di archiviazione sufficiente. Preferisco gli SSD per l'avvio e le cose che dipendono dalla velocità: il samsung 850 pro da 256 GB è il mio SSD mainline preferito ma evo funzionerebbe se hai il budget e desideri un SSD da 1 tb.

Per uno storage affidabile, preferisco HGST: hanno una linea nas di deskstar a cui suggerirei di dare un'occhiata, anche se ho un mucchio di modelli desktar più vecchi e molto affidabili

  1. Nessun sistema operativo. La maggior parte dei buoni server VM sono gratuiti,

Se hai intenzione di usarlo come una scatola di sviluppo e vuoi eseguire Linux, Fedora è una buona scommessa. Eccellente supporto per KVM e virt manager.

Se stai acquistando invece di compilare, un Dell Precison potrebbe essere una buona opzione. Il vecchio posto di lavoro li aveva ed erano bestie robuste e affidabili e rientrano nella tua fascia di prezzo.

La serie 5000 potrebbe essere un buon punto di partenza, forse il modello base. Darei un'occhiata ai prezzi delle parti prima di aggiungere qualsiasi opzione poiché potrebbe avere senso acquistare parti altrove per aggiornare la ram e l'HDD. Queste cose possono arrivare fino a 8 core se ricordo bene e sono fondamentalmente parti di livello server configurate come desktop. Ho più familiarità con la serie 7000, ma quelle sono per quando hai bisogno di due processori ed è un po 'fuori budget. Tuttavia, macchine molto solide, sei coperto da garanzia, e se sei disposto a spendere un piccolo extra, banale per ordinare quello che ti serve e sapere che funziona

Aggiornamenti dal modello base? Alza la ram a 16 GB, rilascia il sistema operativo (la maggior parte dei buoni host VM sono comunque gratuiti). Ottieni un'unità deskstar HGST da 3 TB. Sarei tentato di inserire un SSD per il sistema operativo (suggerirei un Samsung 850 pro da 256 GB), ma queste cose richiedono un po 'di tempo per avviarsi a causa del controller raid.

Se stai realizzando

Potrebbe essere necessario un po 'di ritocchi per metterlo nel tuo budget, ma un X10SDV-8C + -LN2F potrebbe essere un buon inizio È ~ 1000 usd ma ti dà 8 core. Caricalo con 32 GB (4x8 o 2x16) di RAM almeno della RAM DDR4 standard più economica che puoi trovare. In teoria, puoi arrivare a 128 GB con Rdimms. Non preoccuparti di ECC in questo caso, non ne vale davvero la pena.

È mini itx (quindi puoi usare un case più piccolo).

È un po 'limitato in termini di video (VGA ...) ma ha anche IPMI (per la gestione fuori banda , che è interessante) ed è progettato per essere un host di macchine virtuali, ma a un consumo energetico ragionevole. La maggior parte dei modelli xeon-d sono interessanti, ma questo è il "più economico" che ho trovato con un fan.

Anche le porte USB sono un po 'limitate, e ne hai uno pciex16, ma è più di quanto faresti su un laptop.

Ho un server con quella scheda Supermicro e 64 GB di RAM. Esegue comodamente circa 17 VM di varie dimensioni e una varietà di carichi di lavoro. Tuttavia, farà saltare il budget una volta aggiunta la RAM.
#4
+3
fdmillion
2016-01-22 12:21:41 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Se sei d'accordo con il rumore e la bolletta energetica potenzialmente elevata, potresti sempre optare per un server per montaggio su rack fuori locazione.

Ad esempio, attualmente ne possiedo due di alta qualità ma server obsoleti (dal punto di vista aziendale). Uno è un Apple Xserve del 2008, che ho aggiornato a due CPU Xeon quad-core da 3 GHz, 32 GB di RAM e 6 TB di spazio di archiviazione: il costo totale, inclusi server e aggiornamenti, è stato di $ 450. Il secondo è un Dell PowerEdge R900 che ho ottenuto per $ 350 - un affare a cui non potevo rinunciare - fornito con quad-core Xeons (16 core), 128 Gigabyte di RAM e otto dischi SAS 15K da 146 GB. Anche se ho fatto un buon affare su questo, i server di questo livello di potenza appaiono spesso su eBay nella gamma $ 400-550.

I principali problemi che avrai con i server con montaggio su rack sono il rumore e il consumo di energia. Xserve è il server che continuo a far funzionare tutto il tempo: la sua rumorosità è tollerabile soprattutto se si trova in un'altra stanza e il suo consumo energetico è più o meno lo stesso di un desktop di fascia media (250 watt inattivo, 375 watt sotto il pieno 8 core caricare). Il PowerEdge purtroppo è un po 'troppo rumoroso e, peggio ancora, il suo consumo di energia metterebbe un pesante premio sulla mia bolletta (760 watt inattivo, 1000 watt sotto pieno carico di 16 core). Si accende solo quando ho intenzione di usarlo. la sua potenza impressionante. :-)

Ci sono ovviamente altre opzioni là fuori. Dell ha server 1U più piccoli (ad esempio la linea PowerEdge 1950) che sono ancora più economici, nell'intervallo inferiore a $ 200. Se stai cercando un fattore di forma desktop tradizionale, le workstation Dell Precision del 2009-2010 tendono ad avere prezzi decenti e includono molti degli stessi vantaggi dei server PowerEdge: RAM ECC, supporto disco SAS, RAM massima elevata, ecc. sei disposto a concederti il ​​lusso, ho visto macchine RAM da 64 GB a 12 core con unità SAS che vanno da $ 600-700. Ovviamente, non sto collegando specificamente Dell qui: HP, IBM e altri hanno hardware simile a prezzi più o meno equivalenti.

Il risultato è che se sei seriamente interessato a una soluzione di laboratorio di virtualizzazione domestica, i vecchi dispositivi server sono un modo fantastico per entrarci senza spendere una grande quantità di denaro. L'hardware di questa annata è ben oltre il suo apice nel mercato delle imprese e dei data center, ma è perfetto per gli utenti domestici che desiderano un hardware potente a buon mercato. Ovviamente perdi le cose moderne come il consumo energetico della CPU ultra-basso e i set di istruzioni più recenti (AES-NI ecc.), Ma ancora una volta, per il costo, non puoi sbagliare.

Per quanto riguarda il software di virtualizzazione - My Xserve sta attualmente eseguendo VMware ESXi. Apple ha smesso di supportare questa macchina anni fa, ma esegue ESXi in modalità bare metal e lo fa magnificamente. Ho quattro VM in esecuzione costantemente, senza problemi di velocità apprezzabili. Non ho ancora esaminato Xen, ma dirò che uno dei maggiori svantaggi del server ESXi gratuito è che VMware non ti dà accesso a vCenter Server, il loro motore di gestione, gratuitamente, quindi ti perdi alcuni le funzionalità avanzate di ESXi poiché sei bloccato con il vecchio client vSphere meno capace.

Sembra un'ottima idea, e in realtà ho cercato di farlo. Questo è il percorso che inizialmente volevo percorrere. Quello che mi confonde è a) determinare quanti anni hanno effettivamente le macchine, b) Se un dato modello di server è abbastanza in grado di gestire ciò che voglio dargli, con spazio per crescere - ad es. compilare più programmi in più ambienti contemporaneamente, c) che tipo di prestazioni otterresti rispetto a qualcosa di più moderno o costruendone uno tuo, come suggerito da @AndriyLysak. Quando inizio a cercare su Google queste cose, ottengo i benchmark della CPU, ecc ... e la mia testa gira.
... la mia paura è che sceglierò qualcosa di scadente e rimarrò bloccato con esso, come i miei ultimi 3 laptop! Allora, come hai scelto l'opzione giusta per te? Sicuramente non può essere un "scegliere qualcosa con molta memoria e processori, e non puoi sbagliare"?
Varrebbe la pena investire un po 'di tempo nello studio e nell'imparare a comprendere le specifiche hardware. Per rispondere alle tue domande in ordine però: a) Di solito puoi cercare il numero del modello stesso su Google per scoprire l'età. Ad esempio, cercare su Google "data di rilascio di poweredge r900" mi porta a una pagina di Wikipedia che indica che il modello è uscito originariamente nel 2008. b) Sta a te capirlo: devi considerare le tue esigenze e quindi selezionare l'hardware in modo appropriato. Il tuo post fa sembrare che tu abbia bisogno di molto parallelismo, quindi per te avere più core sarebbe un affare più grande.
..che tonnellate e tonnellate di disco o addirittura tonnellate di RAM. Per aiutarti a iniziare, pensa a queste cose: per una maggiore potenza di __comput__, scegli più core; per una maggiore potenza di __I / O__, scegli più RAM e dischi. Senza conoscere più a fondo il tuo esatto scenario di lavoro, non posso dare una raccomandazione rigorosa, ma posso immaginare che probabilmente vorresti qualcosa con un minimo di 8 core e 64 GB di RAM - quanto disco hai a disposizione dipende da te. c) Anche in questo caso dipende interamente dal carico di lavoro. Supponiamo, ad esempio, che il carico di lavoro sia la codifica multimediale. Otterresti prestazioni di gran lunga migliori da una moderna CPU build ...
... semplicemente perché il set di istruzioni QuickSync fornito da Intel fornisce la codifica H264 assistita da hardware. Tuttavia, per i calcoli generici, otterrai comunque prestazioni di tutto rispetto dai server meno recenti. Considera che questo strumento originariamente serviva potenzialmente centinaia o migliaia di utenti in grandi data center, ora servirà solo te. Infine, un rapido suggerimento per te sullo storage: i controller SAS possono funzionare direttamente con dischi SATA standard, quindi puoi acquistare un server con poca o addirittura nessuna memoria e quindi raccogliere tutti i dischi rigidi di cui hai bisogno in seguito.
Grazie ... Quindi, il mio punto (a) è stato probabilmente un po 'sciocco, perché ovviamente posso google le date di rilascio del server. La sfida è capire in che modo un server PowerEdge con tecnologia 2008 si confronta con un'opzione come @Andriy's - più moderna; dati i cambiamenti nella tecnologia CPU / RAM. Qual è una risorsa rispettabile per iniziare a studiare le specifiche h / w per i server? Quando inizio a leggere dei benchmark, alcune persone dicono che sono spazzatura e altri li considerano validi. Un sito come [cpuboss] (http://cpuboss.com/) è una risorsa valida o è come "scienza spazzatura"?
Quindi, ecco un esempio di un carico di lavoro massimo che potrei voler avere oggi. Come interesse personale, potrei voler compilare [AOSP (android)] (https://source.android.com/source/initializing.html) in un'immagine Linux. Questo consuma molta RAM e molta CPU. Nel frattempo, sto lavorando allo sviluppo professionale di Windows in una seconda VM con Visual Studio. Non è intensivo dal punto di vista grafico, ma compilerei regolarmente, il che, come hai detto, utilizza il parallelismo. Potrebbe anche esserci un server web in esecuzione in una terza VM che servirebbe le richieste REST a scopo di test, relative al lavoro di sviluppo.
Inoltre, ho letto online che otterrai un enorme aumento delle prestazioni avendo un disco separato per ogni VM in esecuzione, il che sembra avere senso; almeno con gli HDD meccanici perché non eseguiranno la scansione avanti e indietro tanto. Sai se è vero? Se è così, devo considerarlo
@transistor1 Per il tuo ultimo commento: sì, questo è vero, ma considera questo: avrai davvero bisogno dell'intero disco per una sola VM? In genere, ciò che faccio il 95% delle volte con i miei server è configurare un array RAID che ha tutte le unità più piccole che posso inserire (sto parlando di unità SAS da 146 Gb) in RAID5 e dire a XenServer di utilizzare quell'array come archiviazione per le VM. Sarà difficile saturare il RAID con I / O se si dispone di 5-6 unità nell'array
@transistor1 se vuoi andare con un server cerca su ebay per server Dell come: R610 e versioni successive (forse R620 o 720) il trucco per capire qui è: cosa esattamente vorrai nel server. Esempio che ho trovato dovrebbe funzionare per te: http://www.ebay.com/itm/Dell-PowerEdge-R610-Virtualization-Server-2-53GHz-8-Core-E5540-32GB-2x146G-PERC6-/191545700823?hash = item2c990371d7: g: reAAAOSwHQ9WZxeI
@transistor1 tieni presente che i server fanno MOLTO RUMORE !!!! come farai qui in qualsiasi parte della casa. Se vuoi sapere quanto rumore, prendi un phon, accendilo e tienilo vicino alla testa per un lungo periodo di tempo. questo è il livello di rumore che otterrai se ti trovi nella stessa stanza e il server è sotto carico.
@AndriyLysak Alcuni server fanno così tanto rumore ma non tutti lo fanno. Ad esempio, come ho detto, il mio Apple Xserve fa un rumore evidente ma viene facilmente ignorato con il server nella stanza accanto o nel seminterrato. Anche il mio R900 fa una buona quantità di rumore, e non è sufficiente averlo solo nella stanza accanto, ma non è comunque insopportabile se non ti siedi accanto per ore. Ovviamente, se utilizzerai un server di virtualizzazione come questo, puoi semplicemente accedere alle tue VM tramite client vSphere, RDP, ecc. E nascondere il server in un armadio dove il rumore non avrà importanza.
@fdmillion Sono completamente d'accordo. Quelli di cui stavo parlando fanno molto rumore (R610 R720 R820), questi server che uso regolarmente e sono rumorosi. Inoltre non sono sicuro che un armadio possa aiutare a meno che non sia ben ventilato. Inoltre c'è spazio da considerare, un R900 è un server 4U (IMHO è una grande scatola) Di solito scelgo scatole più piccole 1 o 2U che potrebbero spiegare il rumore extra.


Questa domanda e risposta è stata tradotta automaticamente dalla lingua inglese. Il contenuto originale è disponibile su stackexchange, che ringraziamo per la licenza cc by-sa 3.0 con cui è distribuito.
Loading...