Domanda:
Server economico e piccolo per installazione domestica / piccola impresa
Andrew
2016-10-05 14:43:24 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Vorrei distribuire una serie di server economici in tutta la città.

Ho bisogno di eseguire lo stack LAMP o Java, con 1 GB di RAM sufficiente al 100%, ma la CPU multi-core sarebbe una più.

Avrei bisogno di una porta Ethernet su di esso e di un'unità flash solo per quanto riguarda le periferiche.

Penso che la soluzione migliore sarebbe una scheda con la scatola in cui c'è solo ciò di cui ho bisogno (CPU, RAM, Flash Drive, Ethernet), senza bisogno di WiFi, HDMI, audio ecc.

Ho esaminato una serie di prodotti come Raspberry PI e cloni e non sono sicuro che sia adatto a eseguire lo stack LAMP e Java. Ho visto che Java è già disponibile (JDK7) per Raspberry PI.

La stabilità di funzionamento è importante, le condizioni di lavoro sono normali condizioni domestiche (riscaldamento, bassa umidità).

Anche la sicurezza è importante in modo che io possa caricare gli aggiornamenti nei prossimi 5 anni.

Conosci qualche prodotto user-friendly in cima alla tua testa? Penso che qualcosa come Pentium o i3 di fascia bassa sarebbe assolutamente fantastico, se posso acquistare un Chromebook come quello per £ 100, allora dovrei essere in grado di acquistare un server per £ 50, ma non riesco a trovarne nessuno ...

Cosa sta facendo ogni server che illuminando un server su una piattaforma cloud come AWS o Azure non può risolvere?
Quattro risposte:
#1
+3
Adam Wykes
2016-10-06 00:06:29 UTC
view on stackexchange narkive permalink

A meno che il tuo stack LAMP non vedrà un carico elevato, il Raspberry Pi 3 è una scelta perfetta per i tuoi scopi. Può anche essere overcloccato in modo decente se si aggiungono alcuni piccoli dissipatori di calore alle superfici dei suoi chip.

Ho eseguito con successo uno stack LAMP a basso utilizzo dal mio Raspberry Pi A +, che è una CPU ARM single core da 700 mhz (avevo OC a 900 mhz ma qualunque cosa) con 256 MB di RAM di sistema divisa tra CPU e GPU!

Questi sistemi sono stabili come tutti gli altri. Il mio è attualmente seduto nel giorno 50+ di funzionamento continuo con una distribuzione personalizzata (DietPi) che esegue il mio server FTP, SSH e ad un certo punto un tentativo interrotto di una configurazione Asterisk personalizzata.

#2
+2
Digital Boffin
2016-10-14 05:05:20 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Se stai cercando i prossimi 5 anni di vita, perché non guardare un PC Dell Small Form Factor (rinnovato)?

enter image description here

Un core i3 o i5 (raccomando quest'ultimo) sarà più che sufficiente per 5+ anni di utilizzo, in più avrai l'appoggio di un grande nome. Le parti sono semplici e facili da trovare e poiché si tratta di un prodotto Optiplex (il che significa che è per il lavoro, non per la casa), è dotato di funzioni di sicurezza integrate come:

  • commutazione di manomissione del case
  • Tecnologia vPro
  • gestione remota
  • opzione per la gestione KACE

Il prezzo di queste macchine è di circa $ 150 a $ 200. Sono più delle unità Raspberry Pi, ma ciò che risparmierai in tempo e il debug lo compenserà. Ricorda, sarà molto più facile far funzionare periferiche e dispositivi su questo in Linux che su un Pi.

L'aggiornamento è molto semplice. Ho aggiornato uno che uso per il mio router pfSense a 8 GB di RAM per meno di $ 20 con memoria trovata su eBay. Ho installato un SSD da 16 GB trovato anche su eBay per meno di $ 10. Il componente più costoso era la mia scheda ethernet quad gigabit per $ 60.

Dato che stai usando uno stack LAMP (posso anche suggerirti di scaricare Linux e andare a FreeBSD tanto, tanto più affidabile come un server AMP) potresti voler aggiungere ulteriori porte di rete. Questo è facile e molto economico su questo - no così su un Pi - prendi un adattatore di rete PCIe e via.

#3
+1
Elber CM
2016-10-10 23:40:52 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Anche la sicurezza è importante in modo che io possa caricare gli aggiornamenti nei prossimi 5 anni.

Quindi, vuoi tenere questo dispositivo per almeno 5 anni, perché non fare un investimento da molto tempo? Consiglierei la famiglia UDOO o la famiglia Odroid (entrambe avevano il proprio gusto Ubuntu - come in Raspbian, puoi usare Tomcat per distribuire JSP o JSF).

senza bisogno di WiFi, HDMI, audio ecc.

L'attrazione principale del Pi 3 sono il Wi-fi e il Bluetooth, ma tu li userò. Quindi è meglio investire in RAM e un processore migliore.

Per il tuo budget un investimento eccellente sarebbe l ' Odroid XU4

Processore: Samsung Exynos5422 Cortex ™ -A15 2Ghz e Cortex ™ -A7 Octa core

CPU: Mali-T628 MP6 (OpenGL ES 3.0 / 2.0 / 1.1 e OpenCL 1.1 profilo completo)

RAM: 2 Gbyte LPDDR3 RAM PoP impilato

USB: 2xUSB 3.0 host, 1 x USB 2.0 host

Ethernet: porta Gigabit Ethernet

Dimensioni: circa 82 x 58 x 22 mm (ventola di raffreddamento inclusa) < --- Questo è un GRANDE vantaggio.

#4
+1
Noir
2016-10-17 03:44:15 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Di recente (2 mesi fa) ho acquistato un HP ProLiant MicroServer Gen8 G1610T.

Ecco cosa ottieni per circa 170 € ( qui in Germania su amazon) al configurazione più bassa:

  • 4 alloggiamenti per unità SATA III
  • Uno slot SATA interno che deve essere utilizzato per l'unità ottica ma può essere sfruttato come quinto slot HD
  • RAM ECC da 4 GB estendibile fino a 16 GB
  • Intel Celeron dual-core con fino a 2,3 GHZ
  • Socket 1150 (è possibile eseguire l'aggiornamento a una CPU Xeon, se lo desideri)
  • 3 porte Gigabit Ethernet in cui una è condivisa con la console di gestione del server remoto ILO
  • Sì, ottieni un'interfaccia di gestione remota completa che ti consente di monitorare l'hardware, installa il sistema operativo e hai anche un KVM virtuale che consente anche il montaggio di immagini ISO su ethernet. Tuttavia è necessaria la licenza professionale per utilizzare tutte le funzionalità che costa circa 40 €.
  • USB3 sul retro (2), USB2 sul fronte (2) sul retro (2) e interno (1)
  • uno slot PCIe a basso profilo che è possibile utilizzare per installare un controller RAID "vero"
  • Un controller RAID emulato che può gestire array 1, 0 e 10.
  • E molti altri, dai un'occhiata al datasheet

Sono attivo e funzionante con RHEL installato su un SSD separato in modo da poter utilizzare tutti e 4 gli alloggiamenti per unità per il mio RAID 1 (4x4 TB WD rosso). Lo sto usando per diversi container Docker per eseguire stack LAMP, NAS e software cloud e server di automazione domestica, ma il dispositivo funziona in modo silenzioso e sono soddisfatto delle prestazioni.

Problemi che ho riscontrato:

  • Disponibile solo grafica VGA, all'inizio era un po 'difficile dato che non ho un display compatibile con VGA o DVI. Ho deciso di utilizzare la console ILO per installare le cose.
  • È stato un po 'complicato installare il sistema su un SSD nel quinto slot SATA ma ci sono manuali là fuori.

Consiglio vivamente questo rig.



Questa domanda e risposta è stata tradotta automaticamente dalla lingua inglese. Il contenuto originale è disponibile su stackexchange, che ringraziamo per la licenza cc by-sa 3.0 con cui è distribuito.
Loading...